PIL e Creatività

Il Dipartimento del Commercio Americano ha introdotto all’interno del calcolo del proprio PIL “le opere d’ingegno”. In altre parole è stato introdotto nel calcolo anche il potenziale economico derivante dalla creazione di opere come film, serie TV e tutto ciò che può essere considerata una forma d’arte: si potranno così misurare gli incassi derivanti dalla creatività. E noi in Italia come siamo messi? Quanto vale l’industria della creatività Italiana? Poco rispetto al potenziale che abbiamo: 47 Mld di euro, pari a circa il 3% del PIL nazionale.